Calendario Eventi

Promosso dal dipartimento di Ingegneria civile e industriale, si inquadra all’interno del protocollo d’intesa con Inail Toscana

Giovedì 4 aprile è stata una giornata speciale per gli studenti che hanno completato il master in “Management in sicurezza nei luoghi di lavoro e valutazione dei rischi (esperto in sicurezza)” per l’anno accademico 2017/2018 che hanno ricevuto il diploma nell’aula Pacinotti della Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa.

Gli undici neodiplomati sono Anastasi Margherita, Cardella Daniele, Damiano Carmen, Di Martino Gaetano, Grillo Maddalena, Malatesti Sara, Mongioì Sebastiano, Pini Tommaso, Renzulli Adele, Seca Alessio Tiziano Maria Graziano, Tarantino Alessio. La cerimonia di consegna dei diplomi rappresenta il momento finale del percorso accademico durante il quale gli studenti ricevono il diploma. La Scuola sceglie ogni anno una cornice speciale per dare il giusto risalto a un’occasione d’incontro che coinvolge studenti, docenti, enti e aziende, ma anche amici e familiari. La cerimonia segna non solo la conclusione di un percorso didattico durato un anno, ma anche il termine di un periodo di formazione che spesso ha visto nascere, occasioni di lavoro. Infatti grazie al master tutti gli allievi di questa edizione sono impiegati e hanno trovato lavoro nel settore di loro interesse, molti con le conoscenze acquisite, hanno consolidato la propria posizione lavorativa.

allievi_master_esperto_sicurezza.jpg

A consegnare i diplomi è stato il direttore del master Diego Carlo Lo Presti, che si è congratulato con gli allievi per gli ottimi risultati ottenuti. Alla cerimonia erano presenti, il coordinatore didattico Nicola Marotta e i consiglieri del master Antonio Aiello, Marco Carcassi, Massimo Ceraolo e Ottavio Zirilli. Insieme a loro anche il direttore regionale INAIL Giovanni Asarograzie al quale è stato possibile sostenere il master con borse di studio per gli allievi. Il finanziamento di questo progetto formativo è infatti uno degli strumenti più importanti messo a disposizione da INAIL per dare agli allievi del master la possibilità di approfondire il tema della sicurezza e della tutela nei luoghi di lavoro e al contempo segna un ulteriore passo nella direzione di avvicinare gli studenti alle aziende del territorio.

Il master universitario di secondo livello in “Management in sicurezza nei luoghi di lavoro e valutazione dei rischi (esperto in sicurezza)”, promosso dal dipartimento di Ingegneria civile e industriale dell’Università di Pisa diretto da Leonardo Tognotti, si inquadra all’interno del protocollo d’intesa siglato tra Inail Toscana e Università di Pisa nel 2016 teso a favorire varie iniziative tra cui progetti di alta formazione universitaria e post-universitaria e rappresenta una novità nell'offerta formativa dell'Ateneo pisano. Nasce con la convinta collaborazione dell'INAIL, della Regione Toscana, del CNR Area della Ricerca di Pisa, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, del Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari (C.I.S.A.M.) e dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest.

Quest’anno prenderà il via la V edizione che avrà durata annuale e 1500 ore articolate in lezioni frontali, attività di studio e preparazione individuale, stage presso enti e aziende, elaborato finale. All’insieme delle attività formative previste, corrisponde l’acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari (C.F.U.) Le lezioni del master inizieranno il 6 dicembre 2019 e termineranno a ottobre 2020. I posti a disposizione sono 30 e 10 uditori, chi è interessato a iscriversi può farlo a partire dal 16 luglio di quest’anno. Maggiori informazioni sul sito del master www.mastersicurezzaunipi.it.