Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Il mercato elettrico e il ruolo del professionista nelle contrattazioni: strumenti, tariffe, benchmark

Categoria
Conferenze e Seminari
Data
Venerdì 31 Maggio 2019
L'ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PISA 
 
in collaborazione con: 
 
AEIT ASSOCIAZIONE ITALIANA DI ELETTROTECNICA, ELETTRONICA, AUTOMAZIONE, INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Sezione Toscana - Umbria 
 
 
SCUOLA DI INGEGNERIA DELL’UNIVERSITÀ DI PISA 
 
organizza il seminario 
 
Il mercato elettrico e il ruolo del professionista nelle contrattazioni: strumenti, tariffe, benchmark 
 
 
relatore prof. Davide Poli 
 
venerdì 31 maggio 2019 alle ore 14 
 
il seminario, della durata di 4 ore, è valevole per l’aggiornamento professionale continuo
con il rilascio di 4 crediti formativi per attività non formale 
 
 
Presentazione e obiettivi dell’evento
Questo evento formativo è rivolto ai professionisti che sono chiamati a compiere valutazioni tecnico-economiche di sistemi di autoproduzione, accumulo e risparmio energetico, nonché a quanti svolgono attività di consulenza presso medie e grandi imprese per l'acquisto dell'energia elettrica sui mercati liberi.
Obiettivi specifici saranno:
• la conoscenza dell’architettura del mercato elettrico e della relativa struttura tariffaria
• la visione d'insieme delle ultime riforme che disciplinano il settore e le conseguenti ricadute sugli oneri di sistema, gli utenti energivori e la convenienza dei sistemi di autoproduzione energetica
• l'analisi delle tecniche di comparazione e delle leve di risparmio ai fini della scelta della fornitura ottimale   
 
Destinatari
Professionisti che si occupano di sistemi di autoproduzione, accumulo e risparmio energetico, o dell'acquisto dell'energia elettrica sui mercati liberi.
 
 
Programma dell’evento
ore 14,00 – 14,30 registrazione dei partecipanti e saluti
ore 14,30 – 18,30 esposizione degli argomenti 
 
Architettura del mercato elettrico.
La liberalizzazione del settore: dal decreto Bersani ad oggi. I regimi attualmente in vigore: mercato libero, maggior tutela e salvaguardia. Gli attori: produttori, trader, clienti. Il ruolo dei distributori. Gli ambiti di contrattazione: il bilaterale (OTC), i mercati a pronti (MGP, MI) e a termine (MTE). Mercati dei servizi di dispacciamento (MSD e MB). Soggetti regolatori, gestori di rete, gestori dei mercati.
La struttura tariffaria.
Il tridente tariffario 2019. Tariffe di misura, distribuzione, trasmissione per utenti non domestici. Tariffe di dispacciamento e “utente del dispacciamento”
Le ultime riforme: oneri di sistema, clienti energivori, RIU/SEU/SEESEU/SDC
Dalle componenti A, UC, MCT alle nuove componenti Asos e Arim.
I motivi e gli effetti di un cambiamento storico. 
Il decreto di incentivazione energivori 2013/2017: aventi diritto, modalità e sconti. Il nuovo meccanismo energivori (2018-): aventi diritto, modalità, criticità e sconti.
La giungla delle nuove sigle: RIU/SEU/SEESEU/SDC, impatto sulla convenienza dei sistemi di autoproduzione energetica.
Scegliere la fornitura “ottimale”: tecniche di comparazione e leve di risparmio 
Strutture di prezzo sul mercato libero: come confrontarle, quali benchmark usare, criticità e rischi di un mestiere sempre più complesso.  Le leve per risparmiare: l’effetto tariffario della contrattazione, della riprofilazione dei consumi, del risparmio energetico, dell’autoproduzione e dell’aggregazione della domanda.
Tariffe di vendita dei regimi di maggior tutela e salvaguardia. 
Esempi numerici e casi studio.
Cenno alle tariffe per clienti domestici.
 
Relatore: Davide Poli Professore associato di Sistemi elettrici per l’energia presso il dipartimento DESTEC dell’Università di Pisa. Laurea in ingegneria elettrica quinquennale (1997). Dottorato in ingegneria elettrotecnica (2001), con tesi sull’analisi e la simulazione dei mercati elettrici. Si occupa da 20 anni di tariffe elettriche, normativa inerente i mercati energetici, consulenza a medie e grandi imprese (private e pubbliche) per l’acquisto di energia elettrica e gas sui relativi mercati liberi, nonché per valutazioni tecnico-economiche di sistemi di autoproduzione, accumulo e risparmio energetico.
 
 
Modalità di iscrizione
Per gli studenti e i docenti della Scuola di Ingegneria l’accesso al seminario è libero e gratuito, purché non venga richiesto il rilascio dei crediti formativi professionali (CFP).
 
 
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
 
Per i soci AEIT che non richiederanno il riconoscimento dei CFP, l’iscrizione dovrà avvenire entro 29 maggio esclusivamente attraverso il sito http://www.aeittoscanaumbria.it/ e la quota di partecipazione al seminario è di 30 € (10 € per i soci giovani AEIT). Il pagamento potrà essere effettuato esclusivamente tramite carta di credito, direttamente sul sito.
Per informazioniQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Per gli altri partecipanti che non richiederanno il riconoscimento dei CFP, la quota di iscrizione è invece di 115 € IVA inclusa (ridotta a 36 € IVA inclusa per i giovani fino al compimento del 32° anno di età).
In entrambi i casi è compresa l’iscrizione all’Associazione AEIT per l’anno 2019. Iscrizione e pagamento dovranno avvenire entro il 29 maggio attraverso il sito http://www.aeittoscanaumbria.it/ . Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Per chiunque richieda il riconoscimento dei CFP, la quota di partecipazione è di 30 euro e l’iscrizione dovrà avvenire esclusivamente online all’indirizzo http://formazione.ordineingegneripisa.it attraverso la piattaforma dedicata alla formazione, selezionando il titolo del seminario; non saranno accettate più di 80 iscrizioni.
La verifica della presenza sarà effettuata con sistema elettronico a badge, tramite codice a barre che sarà inviato per email dopo il pagamento; tale codice dovrà essere esibito dai partecipanti il giorno del seminario al momento della registrazione.
La partecipazione al Seminario riconosce agli Ingegneri N. 4 CFP per la formazione continua obbligatoria permanente per attività non formale. Le iscrizioni si chiuderanno per i Professionisti il 29 maggio 2019; per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
I CFP previsti per i corsi di formazione che si svolgono in un’unica giornata sono riconosciuti solo ed esclusivamente a coloro che parteciperanno all’intero evento al netto di presentazioni, saluti ed anticipazioni sull’orario di arrivo. 
 
 

Powered by iCagenda