Si informano gli studenti e le studentesse della Scuola di Ingegneria e dell’Ateneo che è stato pubblicato il bando per l’attivazione di n. 45 Tutor di Accoglienza.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Aiutare le matricole a inserirsi nell’ambiente universitario, sia dal punto di vista disciplinare che dal punto di vista sociale, e supportarle negli studi del primo semestre, permettendo loro di evitare i rischi di spersonalizzazione e isolamento che un inizio d’anno a distanza potrebbe comportare. 

COME?

Le matricole di ogni corso di studio saranno suddivise in classi. A ogni classe saranno assegnati uno o più tutor, uno dei quali sarà di riferimento per la classe. 

COSA FA IL TUTOR DI ACCOGLIENZA?

I Tutor incontreranno la classe con modalità a distanza una o più volte la settimana; inoltre il tutor di riferimento risponderà (tramite mail o piattaforma) a richieste individuali degli studenti della classe anche al di fuori degli incontri collettivi, indirizzando gli studenti ove necessario verso altri tutor o verso i servizi di sostegno dell’Ateneo. 

I primi incontri avranno lo scopo di presentare agli studenti l’università e i servizi (anche sociali) che offre, e soprattutto di permettere agli studenti della classe di iniziare a conoscersi fra di loro

Gli incontri successivi serviranno a rafforzare la preparazione iniziale degli studenti e a sostenerli nello studio delle materie nuove tramite discussione collettiva degli esiti di attività svolte dagli studenti individualmente o a piccoli gruppi, in modo da favorire ulteriormente la socialità e la conoscenza reciproca.