Criteri di valutazione della prova

Ai fini dell'immatricolazione ai corsi di Ingegneria dell'Università di Pisa:

Il Test si intende superato se il punteggio ottenuto nella sezione di matematica è pari a 8 o superiore.

Ai fini dell’autovalutazione e dell’individuazione di eventuali carenze specifiche si raccomanda comunque ai partecipanti di affrontare anche le altre sezioni del test. Si ricorda inoltre che il test ha validità nazionale e può permettere l’accesso anche ad altre università che potrebbero adottare diversi criteri di valutazione.

N.B.: in caso di più prove sostenute, ai fini della valutazione sarà considerata quella con il punteggio più alto ottenuto.


Conseguenze didattiche derivanti dall’esito della prova

Il superamento del test consente l'immatricolazione senza Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). Coloro che decideranno di immatricolarsi a un corso di Ingegneria di I livello (triennale) senza aver superato il TOLC-I potranno partecipare a una prova di recupero denominata TIT (Test Interno Telematico), che si svolgerà prima dell'inizio delle lezioni del primo periodo (vedi Calendario Accademico in corso).
Per coloro che non superano una prova TOLC-I, la Scuola di Ingegneria mette a disposizione il Precorso di Matematica, della durata di 10 lezioni, che saranno tenute precedentemente alla prova di recupero (vedi alla voce precorsi di matematica).

Coloro che non riusciranno a superare il TOLC-I o il TIT si potranno ugualmente immatricolare ma risulteranno gravati da OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi).
Gli studenti gravati da OFA non potranno sostenere alcun esame di profitto.

Per tali studenti sarà organizzato dalla Scuola di Ingegneria un ulteriore specifico corso di Attività Formative Supplementari (AFS) - denominato Matematica 0 - che verrà svolto durante il primo periodo delle lezioni.
L’estinzione degli OFA potrà essere ottenuta esclusivamente superando una delle prove specifiche organizzate dopo il termine delle AFS (sono previste 3 prove: prima prova a dicembre dopo la fine lezioni a.a. in corso, fine gennaio, metà febbraio).