30 annieu erasmus 24 1

Il Programma UE Erasmus+ per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport consente agli studenti di svolgere un periodo di studio e tirocinio (traineeship) nei Paesi membri dell'Unione Europea e in altri Paesi aderenti al Programma, conseguendo CFU con la garanzia di ottenere il riconoscimento delle attività svolte all’estero.

Le mobilità possono essere effettuate presso gli Stati membri dell'Unione Europea, i tre Paesi dello Spazio Economico Europeo e i Paesi candidati all'UE.

La gestione del bando, nelle sue diverse fasi, è effettuata attraverso il portale Erasmus Manager.

Scelta della sede estera di destinazione

La scelta della sede di destinazione deve essere maturata dopo aver consultato il dettaglio dei corsi disponibili per studenti di scambio e aver valutato i programmi degli stessi; devono poi essere prese in considerazione le tempistiche e le modalità di invio dei documenti di application previsti dalla sede estera. Le mobilità per studio si basano sulla firma di Accordi Bilaterali tra sede di origine e sede di destinazione. Al fine di facilitare la ricerca degli accordi disponibili per gli studenti di Ingegneria sulla base del Dipartimento di afferenza, ciclo  e area di studio, è stato predisposto un Dettaglio Accordi Bilaterali Erasmus+ stipulati per la Mobilità per Studio 2018-2019 nel settore di Ingegneria. La disponibilità della sede deve però essere comunque verificata sul portale Erasmus Manager.

Procedura per studenti di Ingegneria

Oltre a quanto previsto dal bando, per gli studenti di Ingegneria, è necessario attenersi a quanto segue:

-Per la mobilità per studio: la scelta degli esami da sostenere all'estero e della sostituzione nel proprio piano di studio deve essere formalizzata attraverso la compilazione dell'apposito Modulo di Modifica Piano di Studio che deve essere consegnato all'Unità Didattica del proprio Dipartimento. Tranne nel caso di sostituzione con esami a scelta, sul modulo è necessaria la firma del docente di riferimento.

Le informazioni sui corsi disponibili presso la sede estera si ottiene attraverso il sito web della stessa; è possibile contattare l'Ufficio Relazioni Internazionali di Ingegneria per ottenere eventuali informazioni aggiuntive.

-Per la mobilità finalizzata alla preparazione della tesi: occorre ottenere dal proprio relatore di tesi una dichiarazione sulla disponibilità a supervisionare il lavoro svolto all'estero. Devono essere dettagliati il numero di mesi da trascorrere all'estero e il numero di crediti da acquisire (una parte o tutti quelli necessari per la preparazione della tesi). Sarà comunque necessario comunicare la decisione di preparare la tesi all'estero all'Unità Didattica di Dipartimento.

-Per la mobilità finalizzata allo svolgimento del tirocinio curriculare: occorre ottenere dal proprio tutor una dichiarazione sulla disponibilità a supervisionare il lavoro svolto all'estero. Devono essere dettagliati il numero di mesi da trascorrere all'estero e il numero di crediti da acquisire; crediti possono essere anche sovrannumerari se il tirocinio non è previsto nel curriculum di studio. Sarà comunque necessario comunicare la decisione di svolgere tirocinio all'estero all'Unità Didattica di Dipartimento.

Qualunque cambiamento si disederi effettuare nel corso della mobilità deve essere approvato seguendo nuovamente la stessa procedura.

Per la firma del CAI sul Learning Agreement è necessario rivolgersi all'Ufficio Internazionale di Ingegneria, inviando un pdf del documento a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'ufficio Internazionale di Ingegneria organizza periodicamente Eventi informativi rivolti a studenti di Ingegneria che siano interessati a partecipare a mobilità all'estero. Data e orario degli eventi vengono comunicati nella sezione "notizie ed eventi" della sezione Internazionale.

 

                           evento 1                                            Evento 2

Corsi di Lingua 

Il CLI offre agli studenti in partenza con il programma Erasmus la possibilità di sostenere una certificazione di inglese per i seguenti livelli: B1B2C1È possibile sostenere la prova di certificazione soltanto se si è già stati assegnati a una delle sedi prescelte al momento della domanda di partecipazione al programma Erasmus+ e soltanto se l'università a cui si è destinati richiede come obbligatoria la presentazione di un certificato.

Per l'accertamento delle conoscenze della lingua FranceseTedescaSpagnolaRussa Portoghese si prega di inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nome, cognome, numero di matricola, dipartimento di afferenza, lingua e livello richiesti, data della domanda di partecipazione al programma Erasmus e sede di destinazione, lingua in cui produrre la documentazione relativa alla prova

E' possibile sostenere la prova di certificazione soltanto se si è già stati assegnati a una delle sedi prescelte al momento della domanda di partecipazione al programma Erasmus+ e soltanto se la sede estera a cui si è destinati richieda obbligatoriamente la presentazione di un certificato.