Informazioni per l'anno accademico 2022/23

 

I corsi di studio dell'area di Ingegneria dell'Università di Pisa sono incardinati in tre dipartimenti:

• DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI (DESTEC) 

• DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE (DICI) 

• DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE (DII)

Di seguito una tabella riassuntiva dei corsi di studio dell'anno accademico 2022/2023.

Siti web dei Corsi di Studio.

Offerta didattica

 

 

I corsi con accesso programmato (per maggiori informazioni consultare i bandi relativi) sono:

Lauree triennali e a ciclo unico (i nuovi bandi verranno inseriti appena emanati)

 Tutti gli altri corsi triennali sono ad accesso libero.

 

Lauree Magistrali

Tutti gli altri corsi magistrali sono ad accesso libero e seguono le regole di ammissione indicate nei singoli regolamenti

 

Contatti per informazioni sui bandi dei corsi ad accesso programmato:

telefono 050/2213429 (dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00)
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per informazioni relative al portale www.universitaly.it 051/6171959 (lunedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00)

 

Attenzione: il Consiglio di Scuola del 26 gennaio 2022 ha ripristinato le regole di accesso valide prima dell'emergenza COVID 19.

 

Attenzione. E' possibile iscriversi a tutti i corsi del prossimo anno accademico senza avere conseguito gli OFA, però gli immatricolati dall'a.a. 2022/2023 possono sostenere gli esami solo dopo il superamento degli OFA, cioè dopo il superamento del TOLC-I. 

Per superare gli OFA, gli studenti devono sottoporsi a un test di valutazione online erogato dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso (CISIA), di seguito denominato TOLC-I, anche in modalità TOLC@CASA, ottenendo un punteggio non inferiore a 8/20 nella sezione di Matematica.

Il TOLC-I comprende, oltre alla sezione di Matematica, anche sezioni di Logica, Comprensione Verbale, Scienze e Inglese, non determinanti ai fini dell’attribuzione di OFA. Tuttavia si raccomanda agli studenti di affrontare tutte le sezioni del test, che hanno comunque utilità ai fini dell’autovalutazione e dell’individuazione di eventuali carenze specifiche

Gli studenti che non hanno sostenuto il TOLC-I, o che non hanno raggiunto il punteggio di almeno 8/20 nella sezione di matematica potranno essere immatricolati con OFA, ma non potranno sostenere esami di profitto durante l’A.A. 2022-2023.

Gli OFA potranno essere estinti partecipando ai TOLC-I erogati dal CISIA, in modalità TOLC@CASA, ottenendo un punteggio non inferiore a 8/20 nella sezione di Matematica. 

Gli studenti immatricolati PRIMA dell’A.A. 2022/23 che fossero ancora gravati da OFA all’entrata in vigore del presente regolamento sono dispensati dalle limitazioni sulle possibilità di sostenere gli esami di profitto del primo anno. Sono tenuti anch’essi a estinguere gli OFA per poter sostenere esami del secondo anno nell' A.A. 2022-2023, sia superando il TOLC-I, che superando un esame di profitto nei settori scientifico disciplinari di Matematica, oppure di Fisica, tenuti nei corsi di studio afferenti alla Scuola di Ingegneria.

 Per gli immatricolati dall'anno accademico 2018/19 presso la Scuola di Ingegneria di Pisa, il superamento del TEST di INGLESE del TOLC-I non estingue i 3 CFU di lingua da sostenere durante la triennale.

  

MAGGIORI DETTAGLI:

scaricare il REGOLAMENTO  di accesso

 

ULTERIORI INFORMAZIONI 

 

Iscriversi a un corso di laurea triennale

 

A partire dall’anno accademico 2015-16 la Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa ha aderito al Test on line (TOLC-I) promosso e gestito dal Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso (CISIA).

Gli studenti delle scuole superiori (a partire dal 4° anno) possono partecipare al suddetto Test iscrivendosi direttamente sul sito del CISIA. 

Gli studenti delle scuole superiori che hanno già effettuato (anche in passato) il TOLC-I del CISIA conseguendo il punteggio di almeno 8 nella sezione di Matematica, potranno immatricolarsi ai corsi di laurea triennale di Ingegneria di Pisa (ad accesso libero) senza OFA e senza sottoporsi ad ulteriori TOLC-I.

Per dettagli sulle procedure di immatricolazione (pagamento tasse, documentazione ecc.),  consultare il portale MATRICOLANDOSI (gestito dall'Ufficio di Ateneo Segreterie Studenti).

 

Iscriversi a un corso di laurea magistrale

 

Si ricorda che, sulla base del decreto del 16.03.2007 che istituisce le classi di laurea Magistrale, i laureati nei corsi di laurea Magistrale delle classi di Ingegneria devono essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. 
L'indicazione viene recepita negli ordinamenti didattici di tutte le lauree Magistrali, che per tutti i nuovi iscritti ora richiedono in ingresso il possesso di una conoscenza della lingua Inglese di livello non inferiore a B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento per le Lingue. 
Dall'anno accademico  2018-19 gli immatricolati alle lauree Magistrali, indipendentemente dai risultati del test di ingresso, dovranno presentare una idonea certificazione che attesti un livello non inferiore a B2, oppure saranno convocati, all'atto dell'iscrizione, dai Presidenti di corso di studio per una rapida verifica del livello linguistico. In assenza di tale verifica non è possibile registrare alcun esame  della Laurea Magistrale.

Per dettagli sulle procedure di iscrizione (pagamento tasse, documentazione ecc) consultare il sito gestito dall'Ufficio di Ateneo Segreterie Studenti.